PTITZELDA 2016

  Make a Wish. Così avevo concluso il mio ptit, lo scorso 31 dicembre. Confidavo belle aspettative nel nuovo anno che sarebbe cominciato. Sentivo che avremmo potuto renderlo speciale. Poi accadono cose. Cose che non si possono prevedere, che sopraffano e che dalla paura pietrificano. E ti trovi ad annaspare. Mastica e sputa da una […]

read more

1, 2, 3… P’TIT

Centocinquantacinque foto. Una per ogni giorno di dicembre. Per gli ultimi cinque anni. P’tit. Camilla ci invita di nuovo alla condivisione. Non possiamo dirle di no. Le regole ormai le conoscete. Che dicembre ci sia dolce. Che ci stupisca, ci scaldi e ci curi con le piccole cose per le quali merita di vivere. Ogni […]

read more

AMERICAN(ATA) SNIPER

Sono italiana quasi integralista, convinta pacifista, indissolubilmente legata alla mia terra, ma non patriottica, partigiana piuttosto. Soffro gli eroi e le sciacquette. Era doveroso facessi questa premessa, di spessore, direi. Sono andata a vedere American Sniper mossa dall’ intenzione di voler alimentare la Banca del Matrimonio, perchè in casa nostra funziona più o meno così, […]

read more

CHE FURIA C’E’?

E’ un pò come se ci avessero invitato ad una festa, di quelle esclusive, che sai che se ne parlerà per anni, dove se ti hanno invitato vuol dire che allora sei davvero nel giro giusto, di quelle feste che nei giorni prima ti ci immagini pure, e per le quali fai infinite sessioni di […]

read more

A VOLTE, LA MIGLIOR MUSICA E’ IL SILENZIO

Ho letto un articolo delirante. Frasi scontate con le quali si cercava di trovare un colpevole, una responsabilità solidale. Credo davvero che ognuno di noi sia il prodotto di ciò che viviamo e che i tasselli della nostra vita siano plasmati sulle emozioni che traspiriamo, ma questo non può giustificare la nostra proiezione verso un […]

read more

PRONTO?

Dottoressa. Si Matteo? Dottoressa, non c’è l’ ho fatta. Temo di averla delusa. Matteo avevamo lavorato duramente, avevamo riesumato a fatica tutti i mostri della tua infanzia. Avevamo fatto un percorso insidioso ma consapevole e sembrava davvero che tu avessi elaborato quasi tutte le tue paure ancestrali. Cosa è successo? Quante volte ci siamo ripetuti […]

read more

PENSA A DICEMBRE E DIMMI COSA TI VIENE IN MENTE

P’tit  per me è una scommessa, o forse un esercizio, ma anche una sfida, la ricerca di un minuto di pace nella frenesia di dicembre. E’ condivisione, luci, bokeh, è casa. Mia, tua… Ho sempre desiderato entrare inaspettatmente nelle case degli altri, per vedere la vita vera, quella con i cuscini disordinati sul divano, lo stendino […]

read more

MOMENTI DI ACCIDENTALE INFELICITA’

Quando pinzi qualche foglio con la spillatrice ma le puntine sono finite. La presa dell’ aspirapolvere che si stacca dal muro perchè ti sei allontanata troppo. Il toner che finendo comincia a fare la riga bianca alla pagina trenta di settanta e te ne accorgi alla pagina settanta. In agenzia entrate, quando prendi il numero, […]

read more
1 2 3 4 15 16 17