STERMINARLE

sarà la mia missione!
Imbraccerò le armi ogni qualvolta ce ne sarà bisogno.
Con temerarietà le scruterò e con coraggio le sfiderò.
Niente fermerà la mia ira funesta
e le distruggerò.

La mia non sarà vendetta, non sarà riscatto di un passato inglorioso.
La mia sarà solo giustizia.

Flash back
Anno 1987
In una torrida estate, due fratelli appoggiavano le rosee membra sul sedile caldo di una ford sierra verde.
Tra di loro, a separarli, circa 70 cm di tessuto imbottito.
Adagiata su soli 3 o 4 cm,
LEI,
silenziosa e verde.
I fratelli, la videro e atterriti lanciarono lo sguardo uno verso l’ altro, nel disperato tentativo di chiedere aiuto.
Un secondo e poi l’ istinto sopravvalse…
ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
urlarono insieme.
Un’ urlo intenso, a piene ugole al vento.
ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
La madre terrorizzata non capiva e immaginando i suoi piccoli in grave pericolo, di colpo frenò!
Con angoscia cercò il loro volto, per capire.
Lo trovò tumefatto dal pianto.
“cosa succede bambini? chi vi vuole fare del male? non abbiate paura la mamma è qui”
“c’è una cimicia sul sedile mammaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa”urlarono in coro.



Una copiosa scarica di legnate fu scaricata sul groppone dei due bambini.

Share post:

  • /