EQUITA’

Sarà stata al massimo l’estate 1988, quando in pieno mood anni ottanta, sfrecciavo con i miei bellissimi pattini a quattro rotelle e caddi. Una caduta rovinosa provocata da mio fratello, che gaio se la rideva. Riconobbi subito che, nei miei 9 anni di vita, un dolore così intenso non lo avevo mai provato prima. Era […]

read more

BUON NATALE J.R.

Joseph, posso ancora chiamarti così? non considerarmi inopportuna per la confidenza che ti uso, ma ho bisogno di intima familiarità per parlarti. Ho avuto paura sai… ho davvero temuto che tu avessi tirato i remi in barca, che anche tu ti fossi stancato di questo mondo strano, fatto di uomini che sbagliano, di ingiustizie e […]

read more

POICHE’

cresciuta a pane e Robinson, avvinta dal calore di una borghese famiglia americana degli anni 80, incantata dalla armonia contagiosa di una numerosa stirpe, avviluppata negli odorosi capelli frizzutti di mamma Clair, sono andata dal parrucchiere e decisa ho esclamato, fammi la permanente! S’era già detto? E allora che sono andata in ferie e non […]

read more