FEISBUC: ISTRUZIONI PER L’ USO

Facebook è un sito web di social network ad accesso gratuito.
Il nome del sito si riferisce agli annuari con le foto di ogni singolo membro (facebook) che alcuni college e scuole preparatorie statunitensi pubblicano all’inizio dell’anno accademico e distribuiscono ai nuovi studenti ed al personale della facoltà come mezzo per conoscere le persone del campus.

Il suo utilizzo, ai più, risulta molto facile ed intuitivo anche se secondo il parere dello scrivente, per molti rimane ancora uno strumento sfruttato al minimo delle sue immense potenzialità.

Ballini, ballini di cazzi di vell’ altri si possono fare con un semplice clic su feisbuc.
Amici, amici di amici, amici che commentano foto di tuoi non amici, e così facendono rendono visibili interi album anche ai non amici.

“Ma lo sai che C sta con M, che si era appena lasciata da S, senza però che lo sapesse N che tuttavia s’era rifatta una viva con G”
“DaVero? E te come fai a saperlo?”
“L’ ho letto su faisbuc”
“Ah”

La comunicazione è importante, i social network permettono di socializzare, fare amicizia, conoscere nuova gente, nuove culture…
E allora perchè imbavagliare l’ informazione?
Perchè chiudere i profili, blindandoli con rigide regole di privacy?
Utente medio, tanto se voglio, i cazzini tuoi me li faccio lo stesso… non ti dimenticare che sono lucchese, e si sa che i lucchesi hanno una marcia in più in questo campo…
E allora via alla privacy selvaggia, spalanchiamo le porte.
Fammi vedè le tu foto che almeno verifico se quella voce che mi era giunta alle orecchie sono vere oppure no…
Diciamolo, un è bello riportà cose sentite dì… allora apriamo i nostri profili in segno di reciproca stima.

in foto caju in:
sono brava , sono bella e farò la fotomodella
liberamente tratto da books fotografici feisbucchiani

c’è chi
nasce buono e chi nasce cattivo, chi bello e chi brutto, chi simpatico e chi antipatico, c’è chi nasce aggraziata e chi sgraziata come la cartavetra.

beh io la cartavetra l’ ho sempre trovata assai utile.



FROM FOTOLOG

Share post:

  • /