ANNUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM; HABEMUS VERUM

sottotitolo
PRIMAVERA IN ANTICIPO

…eh si l’inverno sta finendo, e io lo so per certo, stavolta.
Sebbene me ne rammarichi, perchè a me l’ inverno piace molto di più che dell’estate, l’ inverno anche per quest’ anno è giunto alle porte e io ne ho la prova!

Da qualche anno infatti, all’ inizio dell’ autunno, compro un paio di ciabatte incredibilmente funzionali.
Sono di lana cotta, comodissime, calde, colorate, e sbarazzine, una giusta altenativa alle flyflot da vecchia babbiona.
Costano, li mortacci loro, 38 euri, ma acquistarle ne vale veramente la pena.

Il valore aggiunto a ste ciabatte è dato da quel sistema ingegneristico brevettato, senza il quale sarei ormai finita, che avverte dell’ imminente cambio di stagione:
IL BUCO DELLA CIABATTA.

La composizione tessile dei materiale è infatti scientemente progettata perchè a fine stagione si laceri proprio all’ altezza del pollicione, al fine di indurre l’ utilizzatore a prendere coscienza che è ormai tempo di infradito.

Bene il pollicione ieri ha trovato sfogo.
Il dado è tratto.
La ciabatta bucata.
La primavera, in anticipo, sta arrivando, e come vi dicevo ne ho le prove!

Ho messo via un cartone, stanotte anzichè il piumone, userò quello per coprirmi.

Grazie Sabatini,
ci vediamo a ottobre per un nuovo paio di ciabatte, che immagino con l’ inflazione andranno a 40euro.
Comincio già a mettere i soldi da parte!

Share post:

  • /