PRAY FOR JAPAN

17 Marzo 2011

L’ insolenza del potere muove con cinismo le borse mondiali per mezzo di telecomandati broker che, con spietata determinazione, decidono di affondare l’ economia di un paese nell’esatto momento in cui un’ improvvisa catastrofe naturale lo distrugge senza possibilità di salvezza, e con la stessa spietata determinazione indirizzano, i loro investimenti verso le società di quello stesso paese che si occupano di costruzioni, sicuri, che nei prossimi anni, avranno tanto da ricostruire su quello che sembra, oggi, essere provvidenzialmente distrutto.


In un momento in cui impotenti guardiamo una centrale nucleare minacciare la vita di milioni di persone, la salubrità della nostra pianeta ma soprattutto il futuro di molti bambini, è l’ insolenza del potere a far parlare i nostri ministri che, con interessata arroganza, dichiarano da giorni, sui giornali di tutto il paese, che la linea italiana rispetto al programma nucleare non cambierà,  riconoscendo dello sciacallaggio politico nelle parole degli antinuclearisti.


L’ insolenza del potere omologa, verso un’ insistente ricerca della ricchezza ad ogni costo, a discapito di tutto e di tutti.


L’ insolenza del potere distrugge con forza silenziosa, senza clamore.


L’ insolenza del potere, sebbene tolga credibilità, paga con denaro contante.


L’insolenza del potere è di pochi, ma governa il mondo


 

Pray for Japan

日本のための祈り


Previous post CHE CI SERVIVA
Total: